... discus pigeon con avannotti

... discus eruption face spotted

...discus red cover con avannotti

... discus marlboro o solid red fire

... discus blu diamond snake skin

... discus leopard ring

... coppia di discus diamond

... discus pigeon blood

... discus super eruption face spotted

Valori acqua per discus e gestione acquari

CO2 e Ph controller in acquario, istruzioni per l’uso

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

ArtCO2ePHControllerIl pH-controller è uno strumento elettronico che consente di mantenere il valore di acidità (pH) in oscillazione lenta tra due valori max e min; tale intervallo nel mio dispositivo (ma credo in tutti) é di 0,2 pH quindi, sufficientemente stretto da garantire un'ottima stabilità del pH e sufficientemente ampio da evitare lo sfarfallio (attacca e stacca) dell'elettrovalvola. Nella gestione del pH gioca un ruolo importante il controllo sbalzi di pH, provocati dalle correzioni con reagenti chimici e nei cambi d’acqua.

 

1) Come è fatto

La centralina per il controllo del pH è un "sistema di controllo automatico con retroazione", ossia la regolazione viene pilotata da una centralina che tiene conto del raggiungimento del valore obiettivo attraverso la sonda pH (sensore) ed interviene tramite l’accensione e spegnimento dell’elettrovalvola (attuatore).

Il sistema nel suo complesso è costituito da:

a)      sonda di pH;

b)      centralina pH-Controller cui è collegata una presa elettrica volante comandata;

c)      elettrovalvola, alimentata dalla presa comandata;

d)      bombola di anidride carbonica (CO2) ad alta pressione;

e)      riduttore di pressione con manometri;

f)        regolatore a spillo;

g)      tubo flessibile;

h)      diffusore.

1-Centralina pH

< fig. 1 – Centralina pH >

 

2-Bombola

< fig. 2 - Bombola CO2 >

 

3-Diffusore in vasca

< fig. 3 – Diffusore in vasca >

 

La Sonda, la centralina e la presa comandata si vendono come articolo unico.

Il riduttore di pressione viene generalmente venduto con i manometri, di alta e di bassa pressione, e con il rubinetto a spillo.

Per la bombola suggerisco di cercare quella da 4 kg, è un ottimo compromesso tra autonomia e ingombro, soprattutto in altezza.

Il tubo potete prenderlo in silicone, trasuda un po’ di CO2, ma non sollecita l’innesto del diffusore.

Il diffusore va scelto di dimensione idonea al volume delle vasca.

2) Come funziona.

Sulla centralina si imposta il valore desiderato di pH (es. 6,8), nel mio caso attraverso una ghiera.

La sonda rileva in continuo il valore di pH in vasca.

L'elettrovalvola apre a chiude l’erogazione della CO2 (On/Off).

La valvola a spillo del riduttore di pressione regola il flusso di CO2 e determina con che rapidità far scendere il valore di pH a quello obiettivo. La risalita del pH, è invece determinata dalle particolari condizioni di equilibrio biologico proprie di quella della vasca. Quanto maggiore é il flusso tanto minore sarà il tempo di intervento della fase attiva (duty cycle) dell’elettrovalvola.

Un flusso troppo forte potrebbe creare una momentanea concentrazione di CO2, un flusso troppo debole potrebbe essere insufficiente ad abbassare il pH. Alcuni acquariofili temono che un eccesso di concentrazione di CO2 localizzato vicino alla colonna di bolle possa far soffrire i pesci; personalmente ritengo sia un falso problema grazie all’automatismo della centralina.

. . .  non sei ancora giunto al termine dell'articolo  . . .

... abbiamo interrotto la tua lettura per chiederti un piccolo contributo: spendi un minuto per registrarti su Hobby Discus: è semplice, immediato e gratuito!

... HOBBY DISCUS - il  Discus Club Italiano - ti ringrazia

RegistratiAnim

 


di Giuseppe Liberti per Hobby Discus.

Commenti   

# Guest 2014-04-17 17:27
Hi i am kavin, its my first occasion to commenting anyplace, when i read this paragraph i thought i could also create comment due to this
good piece of writing.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
# tommaso grammatico 2013-10-07 09:05
Ciao a tutti , sapete per caso quanto costa tutto il kit?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
# gregorio giudice 2013-01-03 21:13
bell'articolo pero' per quanto riguarda il diffusore anch'io pensavo che non si sarebbe mai pulito invece ho trovato il modo per farlo diventare come nuovo in pochi minuti ........
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
# Tommaso La Marca 2011-01-20 20:25
Un buon articolo, semplice nella descrizione ma altrettanto efficace nel chiarire concetti e vantaggi.
Cosa pensi dei diffusori della Co2 a pompa?
Tommaso58
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
# Giuseppe Liberti 2010-10-05 12:21
Ringrazio Salvatore Tramontano che mi ha onorato del suo commento che riporto in calce.
"complimenti, io sono un neofita, e questo articolo è molto chiaro e completo :roll: :roll:
Complimenti :lol:"
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
# Ivan Donato 2010-09-22 15:58
Bell'articolo Giulibert, davvero ben fatto!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Chi è online

In questo momento sono online 465 persone di cui 458 ospiti ed i seguenti 7 utenti (registrati):
Eugenio Mauro Buttarelli (Eugenio 58)
Lombardia
fabio la commare (bafio73)
Sicilia
Francesca Giacomazzi (Cecca1122)
Lombardia
Gianluigi Nozza (valp)
Lombardia
Gioacchino Galizia (ToDDoLo)
Campania
Luigi De Lucia (DE LUCIA)
Campania
salvatore chiavazzo (sasinho_93)
Campania
TOP