... discus pigeon con avannotti

... discus eruption face spotted

...discus red cover con avannotti

... discus marlboro o solid red fire

... discus blu diamond snake skin

... discus leopard ring

... coppia di discus diamond

... discus pigeon blood

... discus super eruption face spotted

Valori acqua per discus e gestione acquari

Qualità dell'acqua e filtraggio

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

ArtAcquaeFiltraggioL’acqua è l’elemento fondamentale per la vita di qualsiasi essere vivente, figuriamoci per le piante acquatiche. A volte però non basta pensare che sia necessario solo fornire acqua pura, ovvero avere la concezione chimica dell’acqua come H2O, molecole di idrogeno e ossigeno.

 

L’acqua che inserirete nel vostro acquario sarà molto di più. Dovete quindi prendere coscienza che non esiste un concetto unico di acqua e dovrete quindi riprodurre quella che più si avvicina alle esigenze delle vostre piante e dei vostri pesci. Infatti a seconda delle situazioni l’acqua potrà essere dura o tenera, acida o alcalina, e soprattutto piena di nutrienti o povera, con presenza di molti batteri, sia nocivi che benigni, avere molti sali o esserne povera, presentare molte sostanze inquinanti oppure poche. Come vedete esistono molte tipologie di acqua e solo superando lo stereotipo che potremmo avere prima di avvicinarci a questo fantastico hobby, riusciremo ad avere i risultati che ci aspettiamo. Senza contare che esistono altri diversi fattori chimici che incideranno man mano su eventuali variazioni delle caratteristiche di partenza. Il segreto sarà quindi quello di trovare il giusto equilibrio di fattori che vi consenta di avere pesci e piante in salute ed esteticamente appaganti. Per questo motivo conoscere i sistemi di filtraggio e quindi di gestione dell’elemento fondamentale del vostro acquario è importantissimo. Non dimenticate che un acquario è semplicemente acqua con del vetro intorno e mai il contrario. Al di là delle differenze che potrete incontrare allestendo acquari di particolari biotopi, in realtà esistono delle regole generali applicabili a qualsiasi livello e dimensione. Ed è proprio queste regole che cercherò di spiegarvi.

IL FILTRAGGIO

Innanzitutto chiariamo subito che in acquario potete utilizzare tre sistemi principali di filtraggio: meccanico, biologico, chimico. In tutti i casi l’obiettivo è quello di rimuovere delle sostanze inquinanti che prima o poi rischierebbero di minare la salute di pesci e piante inesorabilmente. In natura il problema non esiste, in quanto la vegetazione con l’aiuto dei batteri e altri organismi detrivori riescono in maniera egregia a eliminare gli inquinanti prodotti dalle feci dei pesci o altri organismi marcescenti in acqua. In acquario, ovvero in un sistema chiuso, il discorso è un po’ diverso e quindi esiste la necessità di potenziare questa attività filtrante mediante delle tipologie di filtraggio ormai diffusissime.

. . .  non sei ancora giunto al termine dell'articolo  . . .

... abbiamo interrotto la tua lettura per chiederti un piccolo contributo: spendi un minuto per registrarti su Hobby Discus: è semplice, immediato e gratuito!

... HOBBY DISCUS - il  Discus Club Italiano - ti ringrazia

RegistratiAnim

FONTI IMMAGINI: commons.wikimedia.org.

 


Di Vittorio Di Berardino

tratto dal sito web www.acquadivetro.com su sua gentile concessione.


 

Commenti   

# Claudio Visalli 2012-02-28 19:45
Citazione elia dallari:
Il disegno è un pò sbagliato e speudo incompleto, poichè; l'ammoniaca è NH3
e in maggioranaza sono i NITROBACTER batteri nitrificanzti che attraverso l'ossidazione del susbstrato converstono nitriti i nitrati
...

x il resto buono


Con NH4 si intendeva Ammonio, Ammoniaca NH3 per acquari con PH basico.

Per ciò che riguarda la rappresentazion e grafica del ciclo dell'azoto ovviamente è stata condizionata da esigenze esemplificative per renderla maggiormente comprensibile anche ai meno esperti.

Condivido l'affermazione secondo cui i NITROBACTER sono i batteri che per eccellenza trasformano i nitriti in nitrati.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
# elia dallari 2012-02-28 19:27
Il disegno è un pò sbagliato e speudo incompleto, poichè; l'ammoniaca è NH3
e in maggioranaza sono i NITROBACTER batteri nitrificanzti che attraverso l'ossidazione del susbstrato converstono nitriti i nitrati
...

x il resto buono
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
# Tommaso La Marca 2011-01-20 20:27
Ottimo articolo. Bravo.
Tommaso58
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Chi è online

In questo momento sono online 486 persone di cui 479 ospiti ed i seguenti 7 utenti (registrati):
Eugenio Mauro Buttarelli (Eugenio 58)
Lombardia
fabio la commare (bafio73)
Sicilia
Francesca Giacomazzi (Cecca1122)
Lombardia
Gianluigi Nozza (valp)
Lombardia
Gioacchino Galizia (ToDDoLo)
Campania
Luigi De Lucia (DE LUCIA)
Campania
salvatore chiavazzo (sasinho_93)
Campania
TOP