... discus pigeon con avannotti

... discus eruption face spotted

...discus red cover con avannotti

... discus marlboro o solid red fire

... discus blu diamond snake skin

... discus leopard ring

... coppia di discus diamond

... discus pigeon blood

... discus super eruption face spotted

× Le richieste di aiuto su malattie dei pesci DEVONO essere corredate: 1) da foto o video chiari dei soggetti malati e dell'acquario in cui si trovano; 2) dai valori dell'acqua (pH - GH - KH - NH4 - NO2 - NO3 - PO4); 3) da eventuali cure già attuate.

Per una più accurata anamnesi è inoltre CONSIGLIABILE specificare: 1) la gestione generale della vasca (sifonature, cambi, alimentazione etc.); 2) la gestione in particolare dell'ultimo mese; 3) la provenienza dei pesci in vasca (zona geografica di origine) e data di inserimento.

Topic privi di tali dati rimarranno inevasi da parte dello Staff in quanto iniziare una cura senza un'approfondita anamnesi determinerebbe un ulteriore ed inutile stress e dunque debilitazione dei soggetti malati che, nella maggior parte dei casi, muoiono non a causa della patologia stessa ma per effetto di cure inadatte.

file Flagyl direttamente dentro stomaco

3 Mesi 1 Giorno fa #111223 da Carmelo Merlino
Cmq complimenti bravo :-)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

3 Mesi 1 Giorno fa - 3 Mesi 1 Giorno fa #111227 da Gioacchino Galizia
Nell'articolo cui faceva cenno Luigi questa pratica la si definisce come "l’ultimo concreto intervento medico che ci possa dare almeno la speranza di salvare" un pesce, ma soprattutto è precisato che "va fatta solo quando i soggetti si trovano in condizione di gravità tali che neanche più le terapie effettuate tramite assorbimento osmotico dei principi medici" possono avere una minima probabilità di esito positivo.
Gli animali vanno rispettati sempre, anche nella fase di cura. Inserire una cannula nella bocca di un pesce è una forzatura ed un trauma per il pesce stesso.

Nel tuo caso al 99% era sufficiente una semplice termo terapia.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

3 Mesi 1 Giorno fa #111237 da Alessandro Fragori
Ho pensato che fosse la migliore cose per il pesce,visto che gli andava direttamente nello stomaco,non ho letto quel articolo

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

3 Mesi 1 Giorno fa #111241 da Alessandro Fragori
Mi dispiace che tu abbia pensato così,per l’educazione che mi è stata data il rispetto per qualsiasi essere vivente è la prima cosa e non credo sia corretto scrivere ad una persona senza neanche “conoscerla” in questo modo.
Se mi sono comportato così è soltanto perché credevo fosse la cosa migliore,si può sbagliare ma non per questo bisogna aggredire le persone,perché scrivere con sottolineature non porta nulla di positivo.
In tutti questi mesi il tempo dedicato loro è stato tantissimo,tutti i giorni e parlarmi di mancanza di rispetto mi fa pensare che tu non conosca tale argomento.
Per favore la prossima vita prima di intervenire in modi così sgarbati “pensaci”.
Grazie

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

3 Mesi 1 Giorno fa #111244 da Gioacchino Galizia

Alessandro Fragori ha scritto: Mi dispiace che tu abbia pensato così,per l’educazione che mi è stata data il rispetto per qualsiasi essere vivente è la prima cosa e non credo sia corretto scrivere ad una persona senza neanche “conoscerla” in questo modo.


Assolutamente, nessuna opinione negativa nei tuoi riguardi, mai messe in dubbio la tua educazione e la tua sensibilità nei confronti di qualsiasi essere umano. Non era mia intenzione rivolgerti un attacco personale. Ho esternato un concetto che spiegherò a breve. Inoltre, il mio primo intervento all'interno di questo thread non aveva toni accusatori.

Alessandro Fragori ha scritto: Se mi sono comportato così è soltanto perché credevo fosse la cosa migliore,si può sbagliare ma non per questo bisogna aggredire le persone,perché scrivere con sottolineature non porta nulla di positivo.


Tutti commettiamo degli errori, ci mancherebbe.
Sulla tua buona fede non avevo dubbi tant'è che quando ho letto la prima delle tue due risposte consecutive te lo stavo per scrivere ma poi ho ricevuto una telefonata e non l'ho più fatto. Nel frattempo hai pubblicato la seconda risposta e quindi devo farlo per forza ora con alcune altre precisazioni.
Passando alla redazione del post, le frasi sono virgolettate perché fedelmente riprese dall'articolo di Luigi (si usa fare così) ed il grassetto è stato utilizzato per dare il giusto risalto alle stesse. La preoccupazione, o l'intento, che mi ha spinto a scrivere il post in quel modo è far capire ad un futuro lettore, ignaro dell'esistenza dell'articolo in questione, quando è necessario fare un trattamento del genere e quando non lo è. E' pericoloso, si corre il rischio di ferire il pesce con conseguenze nefaste e pertanto va limitato esclusivamente ai casi strettamente necessari. Questo è il riferimento al rispetto per il pesce. Dire "inserire una cannula nella bocca di un pesce è una forzatura ed un trauma per il pesce stesso" è pura verità circa lo stato psicologico e la violenza che lo stesso subisce.
Il riferimento al tuo caso, invece, è nettamente separato dalla parte sostanziale del mio intervento dove ho spiegato queste cose. E' la sua conclusione logica secondo cui per i flagellati, nel 99% dei casi, basta una semplice termoterapia. Ciò proprio per evitare che potesse sembrare un attacco personale.

Alessandro Fragori ha scritto: In tutti questi mesi il tempo dedicato loro è stato tantissimo,tutti i giorni


Chi segue il forum sa come ti dedichi alla vasca e la passione che ti ispira nella pratica quotidiana per garantire ai pesci le migliori condizioni di vita possibile: è il patto che facciamo con noi stessi quando decidiamo di avviare una vasca, no? Di conseguenza, come non potrei non saperlo io? Se hai avuto questa impressione mi dispiace molto.

Alessandro Fragori ha scritto: parlarmi di mancanza di rispetto mi fa pensare che tu non conosca tale argomento.
Per favore la prossima vita prima di intervenire in modi così sgarbati “pensaci”.
Grazie


Siccome ritengo che tutto sia il frutto di un equivoco, personalmente non do peso a quanto hai scritto sulla mia conoscenza del significato della parola rispetto. Se sono qui a precisare è proprio perché ho rispetto di te.
Ti assicuro, inoltre, che non volevo essere sgarbato nei tuoi riguardi come già detto sopra.
In generale, ogni volta che scrivo un post che potrebbe assumere toni un po' più duri, prima di pubblicarlo, lo rileggo molte volte per trovare parole e modi che gli conferiscano un tono quanto meno aggressivo possibile. Questa volta ho ritenuto che occorreva fare così per evitare che passasse un messaggio sbagliato.
Tutto qui!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

3 Mesi 23 Ore fa #111249 da Carmelo Merlino
Buon giorno a tutti, dispiace molto questo piccolo malinteso perché in questo gruppo Siamo sempre scherzoso e cerchiamo di collaborare nel massimi rispetto delle parti, siccome penso di conoscere entrambi sono sicuro che l'accaduto è solo frutto di un malinteso, spero che il chiarimento sia immediato per poter continuare a occuparci di altre situazioni e continuare con la nostra malattia del Discus :-) una buona giornata a tutti

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

3 Mesi 21 Ore fa #111253 da Luigi De Lucia
beh 1 \10 di compressa è difficile tagliarla ;)


per la questione
posso dirti come è stato già detto è una pratica che va affrontata solo in casi estremi con pesci che non si sono ripresi da trattamenti (e non si alimentano da soli da diverso tempo) e in tal caso nel mio articolo e anche nell'articolo di Giorgio Savazzi, entrami abbiamo parlato della somministrazione di CIBO MEDICATO, appunto si tratta di un insieme di flagyl, un vermifugo e un alimento (quello più facile da gestire per noi) e non solo un farmaco ;) questo perchè cerchiamo di avere più azioni contemporaneamente che ora ti elenco ;)
1) flagyl :
come detto e ridetto il flagyl non ha nessuna azione farmacologica solo disciolto in acqua ma se fatto ingerire ha una azione stimolante della fame e nello stomaco può agire direttamente a livello sistemico
2) vermifugo:
che per arrivare alla somministrazione di un alimento medicato significa che prima e stato tentato una termoterapia a 34°C che ci porta a debellare i flagellati, sia esterni che interni, e se questo non funziona allora ci porta all'esclusione di essi e quindi significa che c'è un problema di infezione da parte di vermi intestinali "e quindi il vermifugo nell'alimento medicato ha la funzione di combattere i vermi intestinali"
3) alimento:
questo è molto importante sotto diversi aspetti perchè funge da veicolo per i due farmaci in più diamo un sostentamento al pesce, con tutti i macro e micro elementi componenti l'alimento, che andando a somministrare nello stomaco viene già parzialmente digerito e successivamente assorbito e quindi andrà in circolo coi farmaci e questo porto ad una ripresa più veloce del soggetto ;)
4) VITAMINE:
necessarie per sostenere il pesce oltre che per aiutare il sistema immunitario ;)

un appunto che voglio farti per l'inserimento della CANULA e che devi segnarti un punto di riferimento per fin quando devi penetrare nello stomaco,partendo dalla punta della boccadeve arrivare a max un cm dopo l'opercolo branchiale e lo segni con un pennarello ;) , perchè fatto alla cieca porta a che non somministri niente cioè lo butti solo nelle branchie oppure che vai troppo in profondità e gli sfondi lo stomaco e muore in pochissimo tempo parliamo da qualche minuto a a qualche ora ;)


ora per GIO'
con te voglio essere un pò più crudo tanto mi conosci per come la penso e per come dico le cose ;) :lol:
a parte che eravamo rimasti che ci avrei scritto un pensiero ma che sia stato un pensiero velato che ci faccia capire la reale problematica ;)
leggendo i tuoi interventi anche a me è sembrato un intervento molto diretto e crudo della questione e logicamente per chi legge dall'esterno fa apparire che siamo un forum che vogliamo imporre delle cose, ma così non è tanto è che specifichiamo ogni qual volte che c'è l'opportunità che è un nostro pensiero che se vuole essere seguito va bene e noi seguiamo al meglio l'utente che decide di seguire il nostro pensiero ;)
ti ripeto a lettura mi è sembrato, non dico sgarbato come intervento, ma poco costruttivo cioè logicamente è un tuo pensiero ma anche queste sono pratiche che in casi devono essere fatte mettendo anche da parte la questione stress e violenza che hai indicato ;) al soggetto ma considera che essendo una pratica molto invasiva farla ad un soggetto già molto debilitato non è diverso da un soggetto in un quasi perfetto stato ;) comunque rispondo in modo diverso entrambi

con questo non sto dicendo, o giustificando, entrambi ma prima di affrontare una determinata pratica bisogna prima confrontarsi, capisco la preoccupazione di perdere un pesce (che te lo dico a fare io ho perso tutta la serra), e capisco anche il pensiero di evitare determinate cose tanto è posso dirvi che siamo, o quasi, l'unico gruppo\forum che non usa farmaci tranne che in casi troppo conclamati al di fuori di sale e amuchina e a parte una buona gestione delle vasche non usiamo e questo ci porta ad avere dei pesci abbastanza resistenti e che non si ammalano facilmente ;)

con questo spero di aver chiarito entrambi i punti di vista e che rientriamo nell'armonia di HD :lol: nulla è successo abbiamo avuto solo una critica che ci ha portati ad una cosa costruttiva ;) :lol:

Tutor HOBBY DISCUS Web per le aree "Malattie e cure degli organismi acquatici" e "Tecnica del fai da te"

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

3 Mesi 21 Ore fa #111257 da Gioacchino Galizia
Rispondo anche a te Luigi.
Lungi da me l'imporre qualcosa a qualcuno (non l'ho mai fatto) voglio sottolineare, ed i più attenti probabilmente lo avranno notato, che quando valuto una problematica lascio la parola agli altri ("vediamo gli altri cosa dicono") e quando propongo l'eventuale soluzione uso sempre il condizionale in prima persona ("io farei").
Detto questo, ripeto ancora una volta che il mio intervento era diretto a scoraggiare una pratica difficile ed invasiva, pericolosa, ma soprattutto inutile per le ipotesi dove nel 99% delle volte occorre solo ruotare il regolatore del termo riscaldatore. Questo mi sembra chiaro. E' ovvio che non ho condiviso quanto ha fatto Alessandro al quale non ho rivolto alcuna accusa personale.
Ripeto, sono stato volutamente diretto questa volta proprio perché ritenevo necessario farlo, chi leggerà un domani la discussione deve capire in pieno in cosa consiste questa pratica, quando è necessario farla e quando no. Tu lo ritieni poco costruttivo, io invece ritengo che lo sia nella misura in cui chi leggerà capirà che non è questo il modo di affrontare, prima facie, la problematica dei flagellati. Se almeno una persona capirà questo posso ritenermi soddisfatto ;) diversamente, avrei discusso di dosi, di come va fatta tecnicamente la pratica (magari mi sarei anche complimentato), correndo il rischio di far passare il messaggio che condividevo quanto fatto ;)

Chiudo il discorso - non interverrò più (ritengo che non ve ne sia più bisogno) - allineandomi alle tue parole: la pratica va fatta esclusivamente quando vi è la necessità di farla... su questo sono d'accordo ;)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

3 Mesi 20 Ore fa #111258 da Luigi De Lucia
per il poco costruttivo e imposizione si riferisce al caso specifico e no in generale ;)
come in qualsiasi cosa ci sono modi e modi per dire e fare le cose sopratutto in cose delicate l'essere diretto in questa problematica è controproducente ;)
appunto per chi legge la cosa in futuro, come ho detto, andava prima valutato e cercato di capire tutta la storia e capire l'andamento della pratica e poi agire, su cosa e come fare, come hai anche detto te ;) ma in determinate cose non si deve essere obiettore di coscienza, ma non mi riferisco al caso ma alla pratica che sia ben chiaro ;)
ritornando al poco costruttivo, è inteso che non hai dato tutte le notizie ma ti sei solo limitato ad esporre le varie ed eventuali problematiche che si possono ritrovare in questa pratica però prima di arrivare a quella conclusione andava fatto il discorso a cosa serve indicando un pò le annotazioni che ho indicato e come chiusura le diverse problematiche (a limite anche riportando il link dell'articolo), logicamente con questo non sto qua a dirti cosa e come devi fare tengo sempre a ripeterlo e a sottolinearlo con tutti ;)

Tutor HOBBY DISCUS Web per le aree "Malattie e cure degli organismi acquatici" e "Tecnica del fai da te"

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: Giorgio SavazziFrancesco ParodiGiordano Zamboni
TOP