Conoscerli per allevarli

Conoscerli per allevarli

Registrati su Hobby Discus

Registrati su Hobby Discus

Insieme impareremo divertendoci!!!

IL REPORTAGE DI HOBBY DISCUS

IL REPORTAGE DI HOBBY DISCUS

tutto quello che avreste potuto vedere: foto e video

Diventa anche tu uno di noi

Diventa anche tu uno di noi

Associati all'Italy Discus Club

Associati all'Italy Discus Club

Tantissimi vantaggi ti aspettano!!!

Immergiti nel mondo degli acquariofili amanti dei DISCUS

Hypancistrus Debilittera (L129)

ArtHypancistrusDebilitteraL129Hypancistrus Debilittera (L129) - Gruppo: Catfish - Famiglia: Loricariidae
Autoctono del Sud America, il suo luogo di origine stimato è il Rio Orinoco (Venezuela/Colombia). Il nome Hypancistrus deriva dal latino “meno-uncino” e fa riferimento al minor numero di denti rispetto agli Ancistrus sp. Il nome gli è stato assegnato solo nell’anno 2007, e ricorda le poche o addirittura la mancanza di righe verticali sul muso (tra gli occhi e la bocca) che formano la “maschera” caratteristica di molti pesci di questa sottofamiglia.
Come tutti i Loricaridi, occupa uno spazio di nuoto basso raggiungendo la taglia massima di 7-9 cm circa.Hypancistrus Debilittera L129
Lo si vede per lo più arrampicarsi su legni o pietre (qualche volta anche appiccicato al vetro) ma ancora più spesso stare rintanato in attesa della notte è il suo atteggiamento preferito. 
La mia esperienza di allevamento mi porta a dire che è un Loricaride molto timido (forse a causa dell’allestimento spoglio che adotto per le mie vasche), infatti risulta attivo solamente di notte quando esce alla ricerca di cibo.
Il pattern di questi pesci è a bande abbastanza larghe per il genere Hypancistrus, tendenti al giallo chiaro.

I valori di riferimento di questa sp. sono i “classici” amazzonici:
  • pH: 6-7,5
  • Kh: 1-5
  • T: 24-28°C
Hypancistrus Debilittera L129Ma, a dir la verità, non sembra badare più di tanto se il ph è 7,8 p 6,8, è sicuramente importante nell’allevamento mantenere costanti i valori nel tempo.

La sua dieta prevede molte proteine, in natura si nutre di micro fauna, lombrichi, etc. Quindi anche in vasca è consigliabile somministrare alimentazione a base proteica come, per fare un esempio, il classico granulato dedicato ai discus, da implementare una o due volte a settimana con poco surgelato (chironomus rosso o artemia salina) ma non disdegna una integrazione di fibre (spirulina).
Sta bene con acqua pulita, per questo consiglio per allevarlo di utilizzare dei filtri sovradimensionati. Come per tutti gli Hypancistrus, preferisce molta corrente.
Ricordiamoci che in natura i Loricaridi popolano grandi fiumi e in certi casi anche le rapide.
Non mangia le piante quindi, contrariamente a quanto si possa pensare, risulta adatto anche ad acquari piantumati. Inoltre, si dispone di tane si riduce il rischio di buche nella sabbia alla ricerca di un nascondiglio. 


. . . non sei ancora giunto al termine dell'articolo  . . .


... abbiamo interrotto la tua lettura per chiederti un piccolo contributo: spendi un minuto per registrarti su Hobby Discus: è semplice, immediato e gratuito!

Clicca su "SI, MI REGISTRO GRATUITAMENTE!"
Subito dopo la procedura di registrazione potrai loggarti sul portale Hobby Discus per completare questa lettura e leggere altri interessanti articoli.
HOBBY DISCUS - il  Discus Club Italiano - ti ringrazia.


 
Di Giordano Zamboni per Hobby Discus.


foto: fonte internet.

Articoli random

IMAGE Allevamento discus di Alessandro Mazzotta
Mi pregio di scrivere questo brevissimo 'incipit' all'articolo di Alessandro Mazzotta, persona che ho avuto il piacere di conoscere all'Acqua Beach del 2011 e con la quale io e gli altri amici dello staff abbiamo trascorso piacevoli ore parlando...
IMAGE Un mondo di Loricaridi
Ciao a tutti, sono Filippo, ho 54 anni, nativo di Napoli ma domiciliato a Genova da circa 30 anni. La mia passione per l’acquariologia nasce quando avevo circa 15 anni (stiamo parlando dei primi anni ’70) quando raccoglievo nei torrenti del mio...
IMAGE Il muco dei discus nell'allevamento degli avannotti – parte prima
English title: "Discus secretions to feed brood fry – part one".  Le coppie di discus in riproduzione realmente emettono secrezioni? Se tutto procede normalmente, la covata di discus, dopo il 3° - 4° giorno di alimentazione dal sacco...
IMAGE Riproduzione Ancistrus: la mia esperienza
ANCISTRUS DOLICHOPTERUS “Il Pesce Pulitore” : L’ancistrus in natura vive nel bacino amazzonico, in corsi d’acqua con correnti molto sostenute. Il range dei valori chimico-fisici tollerati è abbastanza ampio: temperatura tra i 22 ed i...
IMAGE Realizzare un filtro per vasche da riproduzione
Che filtro possiamo usare nelle vasche dove vogliamo far  riprodurre i nostri tanto amati discus? Gli aspetti principali che a mio avviso deve avere sono: deve essere il più silenzioso possibile (ricordo che gli acquari li ho in casa); non...
IMAGE I compagni di vasca del discus
Il Discus è sicuramente un pesce che da solo può rappresentare una sicura attrattiva in acquario, specialmente quando si ha la possibilità di ospitarne un nutrito gruppetto di esemplari. Sebbene queste affermazioni siano quanto mai condivisibili...
IMAGE Allevatore associato DOMENICO DI MARTINO
L'Allevatore Amatoriale Associato ad Hobby Discus (iniziativa "A" al Cubo) Domenico Di Martino gestisce il proprio impianto di riproduzione ed accrescimento di Discus ed Ancistrus a Rovereto, nel Trentino Alto Adige. Dopo diverse riproduzioni di...
IMAGE Selezione dei riproduttori
Capitolo 3° tratto dal libro "RIPRODUZIONE DEI DISCUS" di Bernd Degen.Dalla biblioteca dell'Associazione Hobby Discus ad uso esclusivo degli associati.
IMAGE L'iniziativa e regolamento "Allevatori Amatoriali Associati"
Gli allevatori amatoriali sono quegli appassionati che, con i limitati mezzi e spazi a disposizione che trovano in casa o in una dependance, non si accontentano semplicemente di osservare gli stupendi Discus nelle loro vasche, ma desiderano godere...
IMAGE Malattie da miceti e da alghe
Capitolo 5° tratto dal libro "LE MALATTIE DEI PESCI D'ACQUARIO" di Dieter Untergasser.Dalla biblioteca dell'Associazione Hobby Discus ad uso esclusivo degli associati.
IMAGE Scatti del "Photo HD Contest 2013/14"
L’Associazione Culturale senza scopi di lucro Hobby Discus ha indetto, per il quarto anno consecutivo, dunque anche per il 2013/2014, il “PHOTO HD CONTEST”, concorso fotografico al quale hanno potuto partecipare (gratuitamente) tutti...
IMAGE Allevatore associato FRANCESCO D'AGOSTINO
L'Allevatore Amatoriale Associato ad Hobby Discus (iniziativa "A" al Cubo) Francesco D'Agostino gestisce da molti anni il proprio impianto di riproduzione ed accrescimento di Discus e  Pterophyllum Altum a Castrovillari (CS),...
In questo momento sono online 599 persone di cui 598 ospiti ed i seguenti 1 utenti (registrati):
michele brandonisio (antarez)
Puglia
TOP